Malattie

Acne e omeopatia : rimedi utili al trattamento

I rimedi di omeopatia sono  utili nel trattamento dell' acne per lmdulare la risposta immunitaria e infiammatoria. L' acne è una malattia della pelle, denominata nel linguaggio popolare anche con i termini di foruncoli o brufoli. Si tratta dell’infiammazione del follicolo pilifero e della ghiandola sebacea annessa.  L’ acne può avvenire a tutte le età ma la sua massima insorgenza è nell'adolescenza. Le parti più colpite sono viso, spalle, dorso e regione pettorale del torace. Cambiamenti ormonali, regime alimentare e fattori climatici possono influenzare questa patologia. Le forme di acne più grave sono connesse a noduli cistici che terminano con esiti fibrotici, causando il danno estetico maggiore.  I primi trattamenti sull' acne utilizzano rimedi naturali come impacchi alle erbe, maschere all'argilla, trattamenti con il vapore e la saponetta allo zolfo. La medicina convenzionale impegna nel trattamento delle forme più  estese, gli antibiotici per uso orale con durata prolungata nel tempo.

Leggi tutto: Acne e omeopatia : rimedi utili al trattamento

Acufeni e omeopatia: rimedi utili al trattamento

Negli acufeni i rimedi di omeopatia sono utili al trattamento per un riequilibrio neurovegetativo per contenere lo stress emozionale connesso. Gli acufeni sono un disturbo costituito da rumori in uno o entrambi gli orecchi. Questi rumori possono assomigliare a fischi, ronzii, fruscii, crepitii, soffi o pulsazioni.  Gli acufeni originano all'interno dell'apparato uditivo ma inizialmente possono essere erroneamente confusi con suoni provenienti dall'ambiente esterno.  Gli acufeni  possono essere causati o con causati dalle seguenti condizioni: problemi vascolari, ipertensione, somministrazione di farmaci, trauma acustico, disordini dentali, alterazioni posturali, lesioni del nervo acustico, lesioni delle cellule sensoriali della chiocciola e danno dell'apparato uditivo.  Una diagnosi precisa sull'origine degli acufeni non è sempre ben determinabile e una probabile genesi multifattoriale apre alla possibilità di trattamento multidisciplinare, nel quale inglobare anche l'agopuntura e l' omeopatia. Se gli acufeni sono determinati esclusivamente da un danno permanente a carico delle cellule ciliate cocleari, del nervo acustico o delle vie nervose centrali, si evidenziano maggiori difficoltà di cura poiché le cellule danneggiate non possono facilmente rigenerarsi.

Leggi tutto: Acufeni e omeopatia: rimedi utili al trattamento

Afte e omeopatia: rimedi utili al trattamento

Nelle afte i rimedi di omeopatia sono utili al trattamento delle funzioni digestive alterate dal neurovegetativo o da stress emozionale. L' afte sono lesioni dolorose all'interno della cavità orale causate dalla rottura della mucosa, che assume il termine di stomatite aftosa quando le ferite sono multiple o croniche. Le afte spesso iniziano con una sensazione di bruciore o pizzicore in bocca e dopo qualche giorno, generalmente si sviluppa un'area rossa o una bolla, che precede un’ulcera. Essa appare come una lesione della mucosa di forma ovale e colore bianco-giallastro, circondata da un anello rosso e infiammato e causa un dolore molto forte. Le cause dell’ afte o della stomatite aftosa da ricercare sono: disordine della flora batterica intestinale, problemi del sistema immunitario, cambiamenti ormonali, allergie a determinati cibi, alterazioni nutrizionali, acidificazione salivare, deficit vitaminico e tensioni emozionali. Si osserva correlazione con le afte e malattie più impegnative del digerente e del sistema immunitario, motivo per il quale una diagnostica medica è sempre necessaria per escludere questa ipotesi.

Leggi tutto: Afte e omeopatia: rimedi utili al trattamento

Alcolismo e omeopatia

L’ omeopatia integra i trattamenti dell’ alcolismo come supporto per gli aspetti fisici e emozionali dell' astinenza. L’ omeopatia in tal applicazione integra e non sostituisce gli altri strumenti indicati per la terapia della dipendenza e danno da alcolici. L’ alcolismo è una sindrome compulsiva caratterizza dall’assunzione di grandi quantità di alcol. L’ alcolismo è un comportamento connesso a compulsione o coazione a ripetere che produce conseguenze fisiche emozionali e relazionali per il paziente. Il bere nell’ alcolismo è incontrollato, la libertà del paziente compromessa e si osserva una connessione con la depressione. L’ alcolismo è un malattia molto antica e in fluida contiguità con l’uso consapevole degli stati di disinibizione connessi. Rituali di gruppo motivati dalla miseria umana, familiare o da errata comprensione della spiritualità possono slatentizzare la malattia. Come per altre dipendenze,  l’ alcolismo è considerato una malattia curabile, premesso che il paziente scelga e sia responsabile nel processo di cura. Fattori di rischio per l’ alcolismo sono considerati lo stress, la genetica, la depressione, l’età, i costumi culturali e il sesso. L’ alcolismo è più frequente tra gli uomini, anche se negli ultimi decenni, la percentuale di alcolisti di sesso femminile è aumentata e quest’ ultime peggio tollerano il danno connesso. I danni dell’ alcolismo colpiscono quasi ogni organo del corpo, compreso il cervello, causando una serie di disturbi fisici e psichici.

Leggi tutto: Alcolismo e omeopatia

Allergie e omeopatia: rimedi utili al trattamento

In caso di allergie i rimedi di omeopatia nel trattamento migliorano  l' alterazioni del neurovegetativo e immunitarie secondarie a stress emozionale. Le allergie e le patologie collegate sono in costante crescita.  In questo trend sono implicati sopratutto i bambini. Tra le varie espressioni cliniche dell' allergie aumentano principalmente: la dermatite allergica, le allergie alimentari, la rinite allergica e l’asma. Molteplici sono i fattori che rendono le nuove generazioni più esposte a queste patologie. L'inquinamento atmosferico sottopone oggi bambini e adulti a sostanze tossiche o allergizzanti in misura maggiore che in passato. In un ambiente nel quale sono presenti molte sostanze chimiche prodotte dalle svariate attività umane, in altre parole allergeni potenziali è più probabile che si sviluppino allergie. La riduzione delle occasioni di contrarre malattie infettive, dovuto sia all’aumento d’igiene, sia alla pratica delle vaccinazioni, che all’uso di farmaci anche su molte patologie non pericolose, correla con l’aumento di rischio verso le allergie.

Leggi tutto: Allergie e omeopatia: rimedi utili al trattamento

Cerca nel sito!

Twitter


I Libri del Dott. Fabio Farello