Banner
Share

Acufeni e omeopatia: rimedi utili al trattamento

Negli acufeni i rimedi di omeopatia sono utili al trattamento per un riequilibrio neurovegetativo per contenere lo stress emozionale connesso. Gli acufeni sono un disturbo costituito da rumori in uno o entrambi gli orecchi. Questi rumori possono assomigliare a fischi, ronzii, fruscii, crepitii, soffi o pulsazioni.  Gli acufeni originano all'interno dell'apparato uditivo ma inizialmente possono essere erroneamente confusi con suoni provenienti dall'ambiente esterno.  Gli acufeni  possono essere causati o con causati dalle seguenti condizioni: problemi vascolari, ipertensione, somministrazione di farmaci, trauma acustico, disordini dentali, alterazioni posturali, lesioni del nervo acustico, lesioni delle cellule sensoriali della chiocciola e danno dell'apparato uditivo.  Una diagnosi precisa sull'origine degli acufeni non è sempre ben determinabile e una probabile genesi multifattoriale apre alla possibilità di trattamento multidisciplinare, nel quale inglobare anche l'agopuntura e l' omeopatia. Se gli acufeni sono determinati esclusivamente da un danno permanente a carico delle cellule ciliate cocleari, del nervo acustico o delle vie nervose centrali, si evidenziano maggiori difficoltà di cura poiché le cellule danneggiate non possono facilmente rigenerarsi.

Gli acufeni che non regrediscono entro i primi mesi dalla loro insorgenza, tendono a persistere negli anni successivi, divenendo cronici a tutti gli effetti. Questa malattia tende a creare un vero e proprio stato invalidante, coinvolgendo i campi emozionali del malato, la sua vita di relazione, il sonno, la capacità di lavoro e le facoltà cognitive. Gli acufeni interferiscono talvolta pesantemente sulla qualità della vita. Il trattamento convenzionale degli acufeni si confronta con limiti e difficoltà. Le principali risorse per la cura dei sintomi sono rappresentate dalle tecniche riabilitative, da trattamento farmacologico mediante rimedi nella categoria dei neurofarmaci oppure mediante farmaci mirano alla risoluzione dell'idrope cocleare.

Rimedi di omeopatia possono favorire il malato di acufeni soprattutto quando esprime i multiformi disagi aspecifici del neurovegetativo e emozionali che accompagnano spesso la patologia. I rimedi di omeopatia nel trattamento non sono però mai indicati per un solo sintomo.  I rimedi di omeopatia per agire devoo considerare la totalità dei sintomi espressi dal malato sopratutto considerando quelli connessi alla sua personalità. I rimedi  di omeopatia che presentano nei prooving  acufeni  e pertanto più frequentemente impegnati nel trattamento, sono i seguenti: carbonicum sulfuratum, chenopodium, chininum, lolium temulentum, phosphorus, glonoinum, sulfur e tabacum. Non di meno la prescrizione dei rimedi omeopatia non possono basare esclusivamente sulla corrispondenza di un solo sintomo. Sono, infatti, proprio le altre particolarità della vita e delle malattie in precedenza espresse dal malato a determinare la prescrizione.

Il metodo dell' omeopatia si basa su rimedi  prescritti per il malato e non per la malattia.  In tal senso la scelta di quale adottare tra i molti rimedi di omeopatia e a quali siano le dosi indicate deve essere riservata a un medico esperto. Egli si avvale per questo lavoro di una visita medica completa, diagnostica strumentale convenzionale e per quanto riguarda la scelta dei rimedi di omeopatia di uno strumento denominato repertorio omeopatico. Una volta il repertorio era un grande libro sulla scrivania del medico omeopata, oggi si tratta di un data base presente nel suo computer. La prescrizione in omeopatia ha successo in terapia quando sono repertorizzati correttamente tutti i sintomi del paziente, con particolare attenzione per quelli che non riguardano affatto  gli acufeni direttamente. Il simillimum infatti è quello tra i rimedi di omeopatia, che corrisponde sia al quadro clinico attuale, sia ai quadri clinici precedenti e soprattutto coincide con la personalità espressa dal malato. Tramite la materia medica e il repertorio il medico indaga anche oltre gli aspetti fisici della malattia, includendo i campi emozionali espressi e i conflitti biologici patiti.

Un altro presidio  importante da considerare nel trattamento degli acufeni  è la nutrizione clinica.  L’alimentazione comune è spesso una sequenza alimentare iperacida e caratterizzata da eccessi nel carico glicemico. Inoltre l'ordine circadiano degli alimenti introdotti contrasta non di rado con la fisiologia. Questa condizione favorisce una condizione metabolica che non contrasta bastevolmente l' infiammazione.  Gli alimenti si distinguono in queste due categorie a seconda se producono nel processo digestivo una reazione acida o alcalina. Le sequenze nutrizionali elaborate a PRAL  Potential Renal Acid Load negativo, permettono di ottenere una situazione metabolica che favoriscono la crescita di massa magra e la riduzione di massa grassa. La vagotonia che segue una alimentazione a PRAL negativo favorisce anche il rilassamento e il sonno, intervenendo  anche sulle componenti emozionali degli acufeni.  La dieta elaborata tramite i parametri strumentali della nutrizione clinica è  utile accanto ad altro trattamento per gli acufeni.  Una sequenza nutrizionale iperalcalina, tale da ribilanciare i rapporti acida base, è adottata sotto stretto controllo medico. Il trattamento nutrizionale degli acufeni si completa da sistemi tampone assunti per bocca nella misura indicata dalla strumentazione.

Il trattamento degli acufeni coadiuvato da rimedi di omeopatia non si contrappone ne sostituisce le linee guida della medicina convenzionale. Al contrario l' omeopatia stabilisce con esse una virtuosa sinergia e una straordinaria opportunità anche a livello di prevenzione.

Dott. Fabio Elvio Farello, Omeopatia a Roma

Acufeni e omeopatia: rimedi utili al trattamento



Share

Cerca nel Sito

  • Agopuntura Blog
  • Omeopatia Blog
  • Fitoterapia Blog
  • Medicina Biologica Blog
  • Nutrizione Clinica Blog
  • Omotossicologia Blog
  • Nutrizione Clinica Portale
  • Alimentazione Blog
  • Dieta Blog
  • Mesoterapia Omeopatica
  • Mesoterapia Omotossicologica

Facebook

View Fabio Elvio Farello's profile on LinkedIn

I Libri del Dott. Fabio Farello

Banner

Twitter